Ricovero XXI
Elenco pagine:
Planimetria interattiva
Planimetria interattiva (cliccare sulla parte che si desidera visitare)
Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!   Firmate il Libro degli Ospiti
Caposaldo Scala
Elenco schede:
Le fortificazioni in caverna del Vallo Alpino
GeneralitÓ
La Guglia Rossa vista dalla mulattiera che sale alle Rocce della Sueur. Il Ricovero XXI si trova alla base delle rocce rosse, a sinistra al di sotto dell'ultima macchia di vegetazione.
Foto Luciano Marcon - 29/09/1996
Il Ricovero XXI ripreso con lo zoom dalla mulattiera che sale alle Rocce della Sueur. Da sinistra a destra si distinguono il malloppo della mitragliatrice e gli ingressi 1 e 2.
Foto Luciano Marcon - 27/07/2002

Caratteristiche

Il Ricovero XXI, che Ŕ l'opera pi¨ alta del Caposaldo Scala (2150 m s.l.m.), si sviluppa interamente in caverna nella parete est della Guglia Rossa.

╚ stato costruito nel 1938 ed Ŕ composto da due ingressi indipendenti (secondo la tipologia classica dei ricoveri), un camerone in grado di ospitare 48 uomini e una postazione per mitragliatrice pesante in casamatta di calcestruzzo.
Era dotato, inoltre, di gruppo elettrogeno, rigeneratore d'aria, deposito acqua e latrina.
Due compartimenti stagni isolavano ermeticamente il camerone di ricovero dal resto dei locali.

Tutti gli ambienti, con la sola eccezione della postazione per mitragliatrice e del primo tratto del camerone di ricovero (deposito acqua), sono privi del rivestimento interno in calcestruzzo.

Stato di conservazione

Le condizioni della parte inferiore dell'opera (ricovero e locali di servizio), dove la roccia Ŕ molto compatta, sono tutto sommato buone.
Le cose cambiano improvvisamente non appena si supera la porta alla base delle scale che salgono alla postazione per mitragliatrice. Le due rampe sono molto danneggiate e quasi completamente coperte da detriti di pietra che provengono sia dalle pareti del cunicolo della rampa superiore (in roccia molto friabile), che dall'esterno attraverso la volta crollata della casamatta.
La salita Ŕ piuttosto difficoltosa e non priva di pericoli.

Non conosciamo la causa del crollo della volta della postazione. Le cattive condizioni della massa coprente di calcestruzzo fanno per˛ pensare pi¨ ad un cedimento strutturale, dovuto ad una colata difettosa, che ad un intervento di demolizione o a un bombardamento d'artiglieria (in questo caso si sarebbe trattato di un "centro perfetto"!).

Tutte le porte metalliche sono ancora al loro posto e all'interno del camerone si ritrovano cospicue tracce dell'impianto di ventilazione.


Visita guidata

Ultimo aggiornamento: 05/11/2007 20:39:46